Archive for the ‘School’ Category

Vieni a Trovarci a Robotica 2011

Monday, October 3rd, 2011

Massimo interverrà all‘Arduino Day organizzato all’interno di Robotica 2011.  Oltre alle presentazioni di Davide Canepa [Scuola di Robotica] e Leonardo di Cosmo [Discienza] vari utenti Arduino (scuole e singoli) avranno la possibilità di mostrare / presentare il loro progetto [Programma]. (scrivi a info (chiocciola) scuoladirobotica.it partecipare allo show-case).  Arduino parteciperà attivamente a questa edizione di Robotica 2011 con uno stand. Veniteci a trovare per avere maggiori informazioni su Arduino e la didattica, sperimentare con vari progetti in esposizione e partecipare alle attività organizzate durante la fiera.

via [Robotica 2011]

Screen Your Genome Under $512, Open Sourcing Biology With OpenPCR

Thursday, July 7th, 2011

Most of people working in the field of biological or scientific research should greet the open hardware applications we are  witnessing in this age of Garage Science. From the Phduino to the DIY Oscilloscopes, through  STM (Scanning-Tunneling Electron Microscope), Arduino is getting used to prototype tools that used to be more expensive and possibly unavailable some years ago.

OpenPCR is an amazing project aimed to bring the genome analysis to a desktot experience. From the “What Is OpenPCR?” page:

What can you do with it?

Cool apps include:

  • DNA Sequencing – PCR is used to generate enough DNA for the sequencing run. You can have a look at some of your own genome!
  • DNA Barcoding – Determining the species based on DNA. Can be used to identify plants, screen for agricultural pests, investigate airplane bird strikes, and check that sushi is legit. What about testing your food to see if they contain GMOs (Genetically Modified Organisms)?

The Polymerase Chain Reaction, or PCR, is a method of replicating DNA. It is capable of taking a small amount of DNA, or even a single molecule, and amplifying (copying) a specific region exponentially, such that once the reaction is finished, there may exist up to 230 copies of each starting molecule (do the math — that’s more than a billion!).

This is important because DNA of interest often exists in quantities too small to detect, or may be mixed in with other DNA. For example, an accurate test for HIV must be able to detect a single virus particle in 50,000 cells. PCR is able to do this by targeting a small region of DNA that is specific to the HIV virus. If the virus exists in a sample, amplification will occur which can be easily detected. If no virus is present, no amplification will occur.

The specific region of targeted DNA is determined by how the reaction is setup, based on the specific “PCR primers” added to the reaction mixture. Virtually any sequence of DNA can be targeted.

if you still have some questions and / or want to know more about PCR have a look at this wonderful & explanatory graphics.

[See it in action!] via [OpenPCR.org]

Arduino A Scuola, I Primi Passi

Wednesday, May 11th, 2011

Ci aspetta un mese denso di eventi. Il prossimo 19 maggio sarò all’Iti Majorana di Grugliasco per la conferenza “Dai libri ai videogiochi: il futuro dell’informatica a scuola“. L’evento, a distanza di nove mesi dalla conferenza  Arduino a Scuola”, si propone di mostrare un possibile riposizionamento dell’Informatica alla luce dei cambiamenti attuati dalla riforma della scuola.

[...]la riforma del secondo ciclo, con le nuove materie di Tecnologie Informatiche e Scienze e Tecnologie Applicate, reintroduce l’informatica già nel primo biennio di studi della scuola superiore. In questo contesto si aprono nuove opportunità e nuove sfide per migliorare l’insegnamento dell’informatica negli istituti tecnici e nei licei.[...]

La conferenza porterà l’esperienza di alcuni docenti, nell’insegnamento dell’Informatica a scuola, attraverso Scratch e Processing, fino alle numerose sperimentazioni con Arduino.

Negli ultimi mesi, oltre ad aver portato a termine grazie al supporto dell’Associazione Dschola corsi di Arduino e Processing in diverse scuole, abbiamo elaborato un sito in grado di permettere la condivisione di contenuti e lezioni di Arduino. In occasione del seminario avrò modo di mostrare le funzionalità del sito scuola.arduino.cc , ancora in beta testing. Tra l’evento del 19 e l’Arduino Camp di metà giugno il sito verrà “testato” da alcuni docenti individuati all’interno della community, il modo migliore per provarlo e renderlo più vicino alle esigenze dei suoi utenti finali.

A presto per maggiori informazioni!

Clicca qui per iscriverti, scarica il volantino.

 

 

Poster: Multiprocessor Arduino Robots (made by kids)

Tuesday, March 29th, 2011

 

Poster Complubot Soccer Light 2011

(c) 2011 Complubot

This is the poster made by Complubot to thank their sponsors for the support given so far. It illustrates the way the kids learn about computing, and how they build their multiprocessor robots. Click on the poster to download the PDF.

 

Arduino a Scuola

Monday, October 11th, 2010

 

Ecco una interessantissima iniziativa per presentare un progetto di sperimentazione di Arduino e Processing nel biennio delle scuole piemontesi. L’invito é rivolto a tutti i docenti di scuole superiori che vogliano veicolare un’Informatica che non sia solo L’ECDL (che é utile e necessaria, ovviamente), ma introdurre nel programma scolastico nuovi mezzi di formazione:

Il seminario “Arduino a scuola: laboratori e riflessioni sull’informatica libera a scuola”, organizzato dall’Associazione Dschola, dal Progetto Arduino, dal CSP Innovazione nelle ICT e dall’Associazione Docabout in collaborazione con l’ITI Majorana di Grugliasco, è la prima iniziativa in Italia rivolta alle scuole con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico sul tema della computer ethics e suscitare interesse e curiosità sul tema del fai-da-te tecnologico, con uno sguardo che va oltre l’aspetto strumentale e si riflette sulle pratiche educative.

Durante il pomeriggio si parlerà di Computer Ethics e di Arduino, di rifiuto elettronico e di prototipazione elettronica. L’idea del seminario é di presentare un corso che porterà queste tematiche in classe, a ragazzi del biennio di Licei e Istituti Tecnici.

L’intero corso (che partirà – nelle scuole che aderiranno – tra Marzo e Giugno 2010) sarà disponibile online. Il seminario sarà l’occasione di mettere online una nuova sezione del sito Arduino.cc, rivolta specificatamente alla formazione e a strumenti per la docenza.

Per partecipare all’incontro bisogno iscriversi qui.

All’incontro parteciperanno, tra gli altri:
- Massimo Banzi, consulente e docente di Design Interattivo, nonché co-fondatore del Progetto Arduino
- Norberto Patrignani, docente di “Computer Ethics” alla Scuola di Dottorato del Politecnico di Torino e di “ICT & Societa’ dell’Informazione” all’Universita’ Cattolica di Milano
- Andrea Molino, resp. dell’Area Embedded Systems e Robotics Lab del CSP Innovazione nelle ICT

il programma compleato e la rassegna stampa sul sito di [DSChola] oppure scarica il volantino [qui]

 

 

 

Arduino a Scuola

Monday, October 11th, 2010

 

Ecco una interessantissima iniziativa per presentare un progetto di sperimentazione di Arduino e Processing nel biennio delle scuole piemontesi. L’invito é rivolto a tutti i docenti di scuole superiori che vogliano veicolare un’Informatica che non sia solo L’ECDL (che é utile e necessaria, ovviamente), ma introdurre nel programma scolastico nuovi mezzi di formazione:

Il seminario “Arduino a scuola: laboratori e riflessioni sull’informatica libera a scuola”, organizzato dall’Associazione Dschola, dal Progetto Arduino, dal CSP Innovazione nelle ICT e dall’Associazione Docabout in collaborazione con l’ITI Majorana di Grugliasco, è la prima iniziativa in Italia rivolta alle scuole con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico sul tema della computer ethics e suscitare interesse e curiosità sul tema del fai-da-te tecnologico, con uno sguardo che va oltre l’aspetto strumentale e si riflette sulle pratiche educative.

Durante il pomeriggio si parlerà di Computer Ethics e di Arduino, di rifiuto elettronico e di prototipazione elettronica. L’idea del seminario é di presentare un corso che porterà queste tematiche in classe, a ragazzi del biennio di Licei e Istituti Tecnici.

L’intero corso (che partirà – nelle scuole che aderiranno – tra Marzo e Giugno 2010) sarà disponibile online. Il seminario sarà l’occasione di mettere online una nuova sezione del sito Arduino.cc, rivolta specificatamente alla formazione e a strumenti per la docenza.

Per partecipare all’incontro bisogno iscriversi qui.

All’incontro parteciperanno, tra gli altri:
- Massimo Banzi, consulente e docente di Design Interattivo, nonché co-fondatore del Progetto Arduino
- Norberto Patrignani, docente di “Computer Ethics” alla Scuola di Dottorato del Politecnico di Torino e di “ICT & Societa’ dell’Informazione” all’Universita’ Cattolica di Milano
- Andrea Molino, resp. dell’Area Embedded Systems e Robotics Lab del CSP Innovazione nelle ICT

il programma compleato e la rassegna stampa sul sito di [DSChola] oppure scarica il volantino [qui]